Ambienti storici, luce d’avanguardia.

Nuova luce per il Dom Quartier di Salisburgo.

Domoratorium nord, DomQuartier, Salisburgo, Austria

Luogo
Salisburgo
Studio di architettura
Architekt DI Mitterberger Gerhard ZT-GmbH, Graz (sale espositive)e Architektin DI Heide Mühlfellner, Salisburgo (soppalco)
Progettazione illuminotecnica
Pürcher Planungs GmbH, Schladming
Fotograf
© Christian S. Poschner
La costruzione a forma di cappella sul lato nord del duomo, ora completamente ristrutturata, ospita mostre speciali temporanee. Il Museo di Salisburgo ha iniziato con bozze barocche del 16° e 17° secolo. Al centro del concetto di illuminazione per i sontuosi ambienti si inserisce un imponente anello di sei metri di diametro. Gli elementi LED a fascio indiretto integrati sono dimmerabili mediante un’interfaccia DALI. La temperatura di colore può inoltre essere modificata da 2500 a 6500 kelvin. Gli spot montati sull’anello, liberamente posizionabili, generano accenti di luce con orientamento variabile. Grazie alla tecnologia PAL+, gli spot consentono anche una regolazione flessibile della temperatura del colore. Così la quantità e il colore della luce si adattano perfettamente alle opere in esposizione.

L’itinerario museale conduce lungo la scala arcuata settentrionale del duomo di Salisburgo, che viene illuminata in modo discreto da una sospensione centrale Torino. Un’illuminazione LED integrata sotto i gradini rischiara l’ulteriore percorso della scala. Per realizzare il «DomQuartier» è stato necessario dismettere una parte dell’edificio utilizzata dall’università di Salisburgo; affinché l’ateneo potesse avere ancora a disposizione i locali necessari si è provveduto quindi ad ampliare il soppalco delle arcate del duomo. Nelle aule e nei corridoi, i downlight da incasso Echo LED in combinazione con ICE Case LED in funzione di illuminazione indiretta assicurano un sistema conforme alla legge. Questi apparecchi sono stati strutturati in modo da soddisfare il desiderio dell’architetto di integrare nel modo più discreto possibile la soluzione illuminotecnica nella struttura aperta del tetto.